Stop ai crampi

Stop ai crampi

Medicina & alimentazione
Come provare a prevenire questo fastidio “inconveniente” che colpisce i calciatori in gara o allenamento. Le cause e gli accorgimenti utili da avere.

Fra i giocatori di calcio sono piuttosto frequenti i crampi muscolari, ossia contrazioni involontarie e dolorose di un muscolo o di una sua parte. I crampi insorgono improvvisamente, solo a volte sono preceduti da sensazioni che ne fanno temere la comparsa. Tendono a cessare spontaneamente nel giro di poche decine di secondi o di pochi minuti dopo che finisce l’attività che lo ha determinato o in tempi più brevi se il muscolo che va incontro al crampo viene stirato passivamente. Esistono crampi legati a patologie di vario tipo, ma nel nostro caso faremo riferimento a quelli che avvengono nel corso dell’attività fisica o entro poche ore dal suo termine e che sono indicati con EAMC, vale a dire Exercise-Associated Muscolar Cramps (crampi muscolari associati all’esercizio). Si manifestano molto più facilmente nelle discipline sportive la cui durata è per lo meno di alcune decine di minuti, dunque anche nei giochi di squadra, calcio compreso. In quest’ultimo, interessano più di frequente i muscoli del polpaccio, ma anche quelli del piede, dei flessori della coscia e del quadricipite.

Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo o digitale

Articoli correlati

Ball mastery, il dominio della palla

Quanto conta per un giocatore avere una padronanza assoluta nella gestione del pallone. La tecnica di ball mastery e le strutture da utilizzare. All’interno dello speciale “Settore Giovanile” avevo iniziato a trattare l’argomento relativo al “dominio” del pallone nell’articolo “Diamo del ‘tu’ alla palla”. La maestria nel gestire l’attrezzo, infatti, a qualsiasi livello, deve essere […]

Una preparazione precampionato su misura

L’importanza di organizzare il proprio piano operativo per la preparazione precampionato considerando il numero di allenamenti, gli obiettivi e… il carico. Tutto ciò che dovete sapere. Il periodo della preparazione precampionato è molto delicato e affidarsi solo a guide uguali per tutti non sempre è la scelta giusta. Infatti, schemi e tabelle che “vanno bene […]

Preparazione precampionato: la nostra proposta

Due piani di lavoro di 10 e 15 giorni con gli obiettivi da perseguire e le esercitazioni consigliate per ogni finalità. I presupposti operativi di ogni programma, costruiti per le squadre dilettanti al fine di approcciare al meglio questa delicata fase della stagione. Una preparazione precampionato per 10 giorni Una preparazione precampionato per 15 giorni […]

Professione match analyst

Quello del match analyst è un “mestiere” in forte ascesa e che richiede COMPETENZE TRASVERSALI. Per questo motivo, abbiamo pensato ad alcuni articoli curati da un professionista come Filippo Lorenzon, che presenteranno i compiti e le conoscenze indispensabili del ruolo, oltre ad analizzare l’organizzazione tattica dei club europei e italiani più importanti.