Adulti
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Come provare a utilizzare una giocata alquanto comune nel basket sulle rimesse laterali. Di cosa si tratta e alcune soluzioni.

Un gesto tecnico-tattico abbandonato. Il più delle volte dimenticato. È così che mi piace introdurre questo articolo, con un po’ di malinconia, perché l’obiettivo finale al termine di questo scritto è quello di riportare alla luce una situazione di palla inattiva che merita spazio in qualsiasi categoria: la rimessa laterale!

Non possiamo infatti dimenticarci di come questa abbia valenza in gesti tecnici come la ricezione, in situazioni di tattica individuale come lo smarcamento o il controllo e la difesa della palla, o in riferimento a un contesto strettamente tattico-strategico che mira a trovare soluzioni attraverso mobilità e imprevedibilità, per regalarsi nuove opportunità offensive, oltre ai già noti calci di punizione e calci d’angolo.

Prima però di soffermarci sulla metodologia in questione di stampo prettamente cestistico applicata alla rimessa laterale, è doveroso comprendere l’importanza, al netto di qualsiasi stratagemma tattico, di questa fondamentale quanto bistrattata situazione di palla inattiva.

Magazine in Edicola