Che bel mese!

Che bel mese!

Dopo l’approfondimento dedicato all’attività di base dello scorso numero, abbiamo pensato di ripetere un’iniziativa che ha riscosso un notevole interesse in voi lettori, ovvero una serie di esercitazioni studiate per chi allena gli adulti. Negli ultimi 5 anni è la terza volta che vi proponiamo un’idea del genere, la prima nel 2014 e ha coinvolto tecnici quali Rino Gattuso, Diego Lopez, Roberto Stellone, Renzo Ulivieri e Stefano Vecchi come autori degli esercizi; la seconda ha visto protagonisti tra gli altri Cristian Brocchi, Cristian Bucchi, Antonio Cincotta, Alessandro Dal Canto e Stefano Sottili. Era il 2016. In questo mese invece hanno scritto per voi in rigoroso ordine alfabetico Roberto Boscaglia, Fabio Celestini, Aimo Diana, Agenore Maurizi, Massimo Pavanel, William Viali, Sergio Volpi e Paolo Zanetti. Si tratta di proposte pratiche per i diversi temi di allenamento, dai riscaldamenti alla costruzione dal basso, dalle transizioni alla riaggressione a palla persa, da cui ogni tecnico può prendere spunto per crearne di nuove e adattarle alla realtà in cui lavora.

Oltre a questo speciale, sempre per gli adulti sottolineo due articoli di allenamento fisico, riferiti al miglioramento delle qualità aerobiche, con e senza palla, e alla prevenzione per il distretto degli hamstring, cui seguirà l’ormai consueto video visibile sul nostro sito e sui social. Il tutto a cura di Simone Lorieri.

Nel mese di marzo c’è anche un appuntamento da non perdere: sabato 16, infatti, dalle ore 9.00 presso l’Hotel Melià di Milano, si terrà il quarto Convegno organizzato dalla rivista Scienza&Sport in collaborazione con Il Nuovo Calcio. Il titolo è “L’allenamento metabolico nel calcio. Dalla corsa continua agli small-sided games”, un argomento tra i più sentiti a qualsiasi livello, dai professionisti ai dilettanti, dagli adulti ai giovani. A pagina 12 tutte le informazioni per partecipare. Affrettatevi, ad oggi ci sono ancora alcuni posti disponibili. In occasione di questo evento, sarà presentato anche l’Indispensabile numero 17, curato da Italo Sannicandro e Giacomo Cofano: il libro, Small-sided Games 2, è la logica continuazione del primo testo edito nel 2015. Evidenzierà tutte le novità emerse in questo periodo sull’argomento, presentando oltre 80 proposte pratiche di pronto utilizzo.

Articoli correlati

Il Tabata nel calcio

Un metodo di allenamento ad alta intensità che prevede fasi di lavoro di 20’’ alternate ad altre di recupero di 10’’, il tutto per 4’ complessivi. Negli ultimi anni la metodologia dell’allenamento nel calcio ha virato decisamente verso la ricerca di una maggiore intensità. Infatti, in sede di training si richiedono numerose accelerazioni, decelerazioni, insieme […]

Core training

Alcune proposte pratiche per migliorare la stabilità e l’efficienza dell’unità centrale del corpo, attraverso il core training. Negli ultimi anni nell’allenamento sportivo è stato introdotto il concetto di core-training. Con il termine “core” si fa riferimento all’unità centrale del sistema corpo, più precisamente alle strutture, costituite dal complesso ossa-legamenti-muscoli, presenti a livello lombare e addominale, […]

Glutei e hamstring sempre in forma

Due distretti muscolari che devono essere allenati in modo corretto per evitare infortuni ed essere pronti a una performance di qualità. La letteratura scientifica spiega che certi gruppi muscolari devono essere allenati in maniera specifica, come per esempio i glutei e gli hamstring (o ischiocrurali). Prendendo come riferimento i dati e le indicazioni a connotazione […]

La navetta australiana

È un test di facile esecuzione per indagare la capacità di ripetere sprint (RSA). Prevede tempi di esecuzione e di recupero fissi, pari a 30’’-35’’. Il risultato è dato dai metri percorsi dal giocatore. Cosa si può imparare dagli altri sport? Direi molto! Nella mia esperienza di preparatore atletico mi sono confrontato con allenatori e […]