Italy Photo Press

E' tempo di...
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Per Napoli e Juventus doveva essere tutto facile, ma non è stato così. Perché le due squadre che sanno solo vincere, il Napoli è all’ottava vittoria consecutiva, la Juventus alla quattordicesima, a tre dal record assoluto della Serie A, per battere Carpi e Frosinone, hanno dovuto sudare parecchio.

Proprio così, perché Higuain il rigore lo ha segnato al 69’, mentre il gol di Cuadrado, che ha sbloccato la partita a Frosinone è stato realizzato al 73’!

A giudicare dalle ultime prestazioni, la super partita di sabato, che inizierà con il Napoli con due punti di vantaggio, vede la Juventus in leggera difficoltà, ma è facile pensare che le motivazioni annulleranno il gap fisico.

La Fiorentina pareggia 1-1 a Bologna, conserva il terzo posto e pensa alla sfida di domenica prossima con l’Inter: un successo della squadra di Paulo Sousa sarebbe vitale in chiave terzo posto. L’Inter migliora, ma la difesa ermetica si è trasformata, ora di gol ne subisce troppi e così Mancini contro il Verona, è costretto a scoprire che per vincere non basta segnare tre gol. Incredibile come i nerazzurri abbiano subito tutte le reti di testa, probabilmente un primato.

E ora la Roma non scherza più: il successo 2-1 sulla Sampdoria, spinge la squadra di Spalletti, alla terza vittoria consecutiva, a meno due dal terzo posto della Fiorentina. Certo, per puntare in alto, però, la squadra di Spalleti non dovrà più assopirsi, anche con la Samp è stato corso qualche rischio di troppo.

Il Milan aveva l’occasione per accorciare su Fiorentina e Inter, ma non l’ha sfruttata: il vantaggio di Armero, rispolverato da Colantuono, non ha tagliato le gambe alla squadra di Mihajlovic, anzi. Il Milan ha reagito, ha segnato con Niang e sprecato un po’ con tutti. Bacca, ancora una volta, il migliore.

Si acuisce la crisi del Torino battuto in casa dal Chievo, mentre lo 0-0 tra Genoa e Lazio lascia le cose come stanno, con la squadra di Pioli in crisi di gioco. Nel Genoa si è infortunato Pavoletti, un attaccante che in zona salvezza sposta gli equilibri. E questa non è una gran notizia per Gasperini

Magazine in Edicola