Macron si conferma leader internazionale nel settore dello sportswear

Macron si conferma leader internazionale nel settore dello sportswear

L’azienda italiana si conferma da 5 stagioni lo sponsor tecnico con il maggior numero di club nel campionato italiano di calcio

Macron, l’azienda italiana leader nel mercato internazionale dello sportswear, è il tech brand con il maggior numero di club nella serie A italiana. Il campionato che sta per prendere il via vede 5 club sulle cui maglie spicca il Macron Hero, logo dell’azienda emiliana: Bologna, Lazio, Udinese, Verona e Sampdoria.

Si tratta di una leadership che dura da ben cinque stagioni. Fin dal campionato di serie A 2016-2017, stagione nella quale Macron condivideva la prima posizione con Nike, Kappa e Joma e sponsorizzava Bologna, Lazio e Cagliari, il marchio dell’azienda di Valsamoggia è sempre stato il più presente sulle maglie delle squadre di serie A. Nella stagione 2017-2018 con Bologna, Lazio, Cagliari e S.P.A.L.; nel 2018-2019 con Bologna, Lazio Cagliari, S.P.A.L. e Udinese; nel 2019-2020 con Bologna, Lazio Cagliari, S.P.A.L, Udinese e Verona.

Quello con il Bologna è sicuramente il legame più lungo con una partnership che dura ormai dal 2001. Il rapporto con la Lazio è iniziato nel 2012, mentre Udinese e Verona sono entrate a far parte della ‘famiglia Macron’ nel 2018. Ultimo ingresso, comunicato proprio un mese fa, quello con la Sampdoria.

Qualità del prodotto, rapporto di stretta collaborazione con i singoli club, studio e ricerca di prodotti esclusivi, strategia di marketing, sono tra i fattori che consentono a Macron di crescere ogni anno sia a livello nazionale che a livello internazionale.

Un primato, quello italiano, che rafforza e conferma la posizione di leadership nel settore delle sponsorizzazioni tecniche a livello di club calcistici europei, dato certificato dall’ultimo “Club licensing benchmarking report: financial year 2019”, pubblicato dalla UEFA nei primi mesi del 2020. Macron è il terzo più importante brand, subito alla spalle dei colossi Nike e Adidas, con una quota di mercato del 10%.

“Un marchio italiano ai vertici del massimo campionato italiano di calcio: è un primato che ci inorgoglisce particolarmente. – ha dichiarato Gianluca Pavanello, Ceo di Macron – Il rapporto che abbiamo instaurato con i nostri club permette di creare, insieme a loro, prodotti in grado di rispondere alle esigenze tecniche, senza tralasciare quella parte fondamentale che lega l’identità del club alla sua maglia. Un risultato che ci stimola a continuare nella ricerca e nello sviluppo di prodotti sempre più performanti, con una particolare attenzione anche all’aspetto della sostenibilità. La realizzazione di maglie il cui filato è in poliestere 100% riciclato è un passo fondamentale condiviso pienamente dai club. Crediamo fortemente in questo percorso – che fa parte del progetto green “Macron 4 the Planet” – e i risultati, come quello di essere sul gradino più alto del podio in Italia e non solo, sono il miglior premio al nostro lavoro”.

Articoli correlati

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]

Accade a novembre

Italia-Svizzera del prossimo 12 novembre non sarà decisiva, ma… ci giochiamo molto. Sarà una sorta di dentro-fuori per evitare la noiosa appendice dei play-off. Un’appendice che nasconde sempre delle insidie, lo sappiamo bene. Certamente, a Roma partiamo da favoriti, inutile negarlo. Veniamo dalla vittoria dell’Europeo, dalle convincenti prestazioni della Nations League, scendiamo in campo all’Olimpico, […]

Il calcio di tutti

La Champions è ormai entrata nel vivo e a questa manifestazione abbiamo pensato di dedicare la copertina. I primi due turni dei gironi sono stati disputati, in questo mese di ottobre vi sarà il classico giro di boa che chiarirà alquanto le gerarchie. Certo, l’ultima squadra che ha conquistato la manifestazione “a sorpresa” è stato […]

Orgogliosi di essere italiani

Ecco in anteprima l’editoriale del direttore Ferretto Ferretti pubblicato sul prossimo numero de Il Nuovo Calcio, in edicola e online a partire dai primi giorni di settembre. La Serie A è ripartita da poco e a lei abbiamo dedicato la nostra copertina. Una copertina insolita, non la classica foto, ma le “caricature” dei 20 allenatori […]