Rimandati!

Rimandati!

Alla prima ufficiale, contro la Polonia, la Nazionale di Roberto Mancini pareggia e non convince. Ma non va neppure bocciata. “Bobby gol” ha schierato una squadra che nei suoi intendimenti doveva essere propositiva, ma i troppi errori in fase di impostazione hanno vanificato gli intendimenti dell’allenatore.

La Polonia è piaciuta maggiormente, nel primo tempo Donnarumma è stato costretto a due superparate e Zielinski ha segnato la rete del vantaggio, ma l’Italia ha spesso “farfugliato”: difficoltose le uscite dei difensori e Jorginho spesso non ha subito trovato il compagno da servire. Sotto la sufficienza la gara di Pellegrini, ma non ci sentiamo di bocciare nessuno. Siamo veramente a inizio stagione, oltre che a inizio percorso di una Nazionale che Mancini vorrebbe costruire strizzando l’occhio alla qualità.

La serata di Bologna, raddrizzata dalla supremazia nel secondo tempo (dopo aver corso il rischio di subire lo 0-2) e da un rigore procurato da Federico Chiesa, ci dice che proprio l’esterno della Fiorentina è un giocatore in continua crescita sul quale si può puntare, mentre Insigne sembra soffrire una maglia che è sì azzurra, ma pesa più di quella del Napoli. Al centro dell’attacco è stato schierato Balotelli: non benissimo, probabilmente a causa di un fastidio muscolare, ma questo non preoccupa, perché scalpitano Belotti e Immobile (l’ordine di preferenza del Cittì).

Per ora siamo stati rimandati, per saperne di più, però, basterà attendere lunedì sera: alle 20.45 affronteremo il Portogallo.

Articoli correlati

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]

Accade a novembre

Italia-Svizzera del prossimo 12 novembre non sarà decisiva, ma… ci giochiamo molto. Sarà una sorta di dentro-fuori per evitare la noiosa appendice dei play-off. Un’appendice che nasconde sempre delle insidie, lo sappiamo bene. Certamente, a Roma partiamo da favoriti, inutile negarlo. Veniamo dalla vittoria dell’Europeo, dalle convincenti prestazioni della Nations League, scendiamo in campo all’Olimpico, […]

Il calcio di tutti

La Champions è ormai entrata nel vivo e a questa manifestazione abbiamo pensato di dedicare la copertina. I primi due turni dei gironi sono stati disputati, in questo mese di ottobre vi sarà il classico giro di boa che chiarirà alquanto le gerarchie. Certo, l’ultima squadra che ha conquistato la manifestazione “a sorpresa” è stato […]

Orgogliosi di essere italiani

Ecco in anteprima l’editoriale del direttore Ferretto Ferretti pubblicato sul prossimo numero de Il Nuovo Calcio, in edicola e online a partire dai primi giorni di settembre. La Serie A è ripartita da poco e a lei abbiamo dedicato la nostra copertina. Una copertina insolita, non la classica foto, ma le “caricature” dei 20 allenatori […]