Community coaching, si scende in campo

Community coaching, si scende in campo

Il secondo articolo di Stefano D’Errico fornisce un ulteriore approfondimento sul fenomeno inglese Football in the Community, che vede i club impegnarsi nel sociale con iniziative sportive, educative e di inclusione.

Questo progetto si propone di intercettare moltissimi partecipanti nelle nuove generazioni, cercando di: coinvolgere i partecipanti in maniera completa e in tutte le attività proposte, rendere l’esperienza positiva per ognuno, nonostante i bisogni e le aspettative differenti, promuovere una partecipazione continua, non limitandosi al breve periodo. L’autore illustra poi i concetti che si trovano alla base di questo progetto e del suo sviluppo: il gioco e il divertimento

Articoli correlati

Esperienze dall’estero – Football in the community

Cosa ha portato l’Inghilterra a essere la regina del calcio europeo. Il modello inglese, la sinergia/simbiosi tra comunità e club, le iniziative intraprese. Quelli recenti non sono stati tempi indimenticabili per il calcio italiano. Gli scontri di San Siro dello scorso 26 dicembre, o i diversi – e spiacevoli – casi di razzismo hanno fatto […]