Il controllo del carico

Il controllo del carico

Approfondimento precampionato
L’utilizzo delle scale di valutazione, Borg e Hooper, per verificare lo stato di fitness del giocatore e dell’intera squadra. I comportamenti da adottare.

Nel calcio moderno è di fondamentale importanza conoscere come ci si sta allenando e il grado di condizione fisica dei proprio uomini, sia in termini individuali sia collettivi.

Per fare questo, sia il monitoraggio del carico esterno sia di quello interno rappresentano degli strumenti utili a indirizzare e modulare gli obiettivi e l’intensità degli allenamenti. Solitamente, il controllo del carico, come detto, si basa sulla quantificazione del carico esterno e di quello interno. Il primo è rappresentato dalla risposta individuale di un atleta a uno stimolo specifico. Indicatori del carico esterno possono essere, per esempio, i metri percorsi, i chili sollevati, il numero o l’intensità degli sprint. I rilevatori del carico interno, invece, generalmente, sono la frequenza cardiaca (FC) e la percezione dello sforzo (RPE, Rate of Perceived Exertion). Il calcolo del carico dell’allenamento complessivo (TL, Training Load) è effettuato moltiplicando la RPE individuale, fornita solitamente tramite una scala di valori che va da 0 a 10 (CR10®) o da 0 a 100 (CR100®), per la durata della sessione espressa in minuti. La scala di valori è stata pensata e studiata da Borg nel 1982 e, nel corso degli anni, sono stati effettuati numerosi studi che ne hanno confermato la validità.

Scopri di più sul numero di agosto: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo o digitale

 

Articoli correlati

Ball mastery, il dominio della palla

Quanto conta per un giocatore avere una padronanza assoluta nella gestione del pallone. La tecnica di ball mastery e le strutture da utilizzare. All’interno dello speciale “Settore Giovanile” avevo iniziato a trattare l’argomento relativo al “dominio” del pallone nell’articolo “Diamo del ‘tu’ alla palla”. La maestria nel gestire l’attrezzo, infatti, a qualsiasi livello, deve essere […]

Una preparazione precampionato su misura

L’importanza di organizzare il proprio piano operativo per la preparazione precampionato considerando il numero di allenamenti, gli obiettivi e… il carico. Tutto ciò che dovete sapere. Il periodo della preparazione precampionato è molto delicato e affidarsi solo a guide uguali per tutti non sempre è la scelta giusta. Infatti, schemi e tabelle che “vanno bene […]

Preparazione precampionato: la nostra proposta

Due piani di lavoro di 10 e 15 giorni con gli obiettivi da perseguire e le esercitazioni consigliate per ogni finalità. I presupposti operativi di ogni programma, costruiti per le squadre dilettanti al fine di approcciare al meglio questa delicata fase della stagione. Una preparazione precampionato per 10 giorni Una preparazione precampionato per 15 giorni […]

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]