Settore giovanile
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Quanto conta la prevenzione degli infortuni nei giovani? La risposta ci viene fornita da Carlo Cavasinni, preparatore atletico della Primavera del Pescara. Il punto di partenza è la scienza, che ci offre lo spunto attraverso il quale implementare le metodologie di allenamento al fine di migliorare il livello prestazionale del nostro giovane atleta, senza però perderne l’integrità fisica.

Pertanto, è necessario attuare strategie preventive che consentano, attraverso una serie di aspetti, di salvaguardare il giocatore o, per lo meno, minimizzare la probabilità di eventi infortunistici. A tal proposito, vengono proposti una serie di esercizi che possono tornare utili per lavorare da un punto di vista della forza e, al contempo, a scopo preventivo, soprattutto su quei distretti muscolari che risultano essere più a rischio.

Magazine in Edicola