Storie di calcio – IL MURO

Storie di calcio – IL MURO

Germania Ovest, 1974: il Mondiale tedesco e la nascita di un mito, quello degli orange guidati da Johan Cruijff. Ma non sempre vincono i più forti.

È stato un torneo fantastico e i verdeoro sono nella leggenda, la Coppa sarà loro per sempre. Questo è ciò che è accaduto in Messico. Il mio viaggio, ora, riprende verso il paese europeo diviso dal muro. Pensavo che quello più grandioso e noto fosse a Oriente, lungo più di 8.000 chilometri, che ha richiesto oltre 1.700 anni per essere costruito. Purtroppo, in questo periodo, lo è di più quello iniziato poco più di 10 anni fa, nella nazione che ospiterà la Coppa. Il comandante è alla ricerca di un nuovo trofeo, la mia vecchia amica Rimet è stata assegnata definitivamente al tre volte vincitore, ma sono sicuro che la prossima sarà altrettanto ambita e nessuno la conquisterà per sempre.

IL MONDO
Il movimento socio-culturale che ha attraversato il mondo negli ultimi anni prosegue tra creatività, trasgressione, rivendicazione di diritti umani e proteste contro i conflitti in corso. I due potenti che dominano continuano il loro duello freddo, ma la visita del potente a stelle e strisce a casa del gigante asiatico per discutere su come migliorare le relazioni e l’accordo firmato tra le superpotenze per ridurre le armi, fanno intravvedere timidi segnali di distensione. L’atmosfera è più rilassata, anche se arrivano notizie terribili da quella stupenda manifestazione dove il mondo compete lealmente in tante discipline. La gara a conquistare l’universo, invece, rallenta la sua corsa: sembra che gli uomini preferiscano occuparsi delle vicende terrene, anziché puntare alle stelle. Peccato, avrei trovato amici da far giocare anche sulla Luna!

Scopri di più sul numero di settembre: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Articoli correlati

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]

Accade a novembre

Italia-Svizzera del prossimo 12 novembre non sarà decisiva, ma… ci giochiamo molto. Sarà una sorta di dentro-fuori per evitare la noiosa appendice dei play-off. Un’appendice che nasconde sempre delle insidie, lo sappiamo bene. Certamente, a Roma partiamo da favoriti, inutile negarlo. Veniamo dalla vittoria dell’Europeo, dalle convincenti prestazioni della Nations League, scendiamo in campo all’Olimpico, […]

Il calcio di tutti

La Champions è ormai entrata nel vivo e a questa manifestazione abbiamo pensato di dedicare la copertina. I primi due turni dei gironi sono stati disputati, in questo mese di ottobre vi sarà il classico giro di boa che chiarirà alquanto le gerarchie. Certo, l’ultima squadra che ha conquistato la manifestazione “a sorpresa” è stato […]

Orgogliosi di essere italiani

Ecco in anteprima l’editoriale del direttore Ferretto Ferretti pubblicato sul prossimo numero de Il Nuovo Calcio, in edicola e online a partire dai primi giorni di settembre. La Serie A è ripartita da poco e a lei abbiamo dedicato la nostra copertina. Una copertina insolita, non la classica foto, ma le “caricature” dei 20 allenatori […]