Puma e David Silvia: nuova partnership a lungo termine

Puma e David Silvia: nuova partnership a lungo termine

Nuova partneship a lungo termine tra Puma Football e David Silva. L’annuncio è stato dato da Puma. Il centrocampista del Manchester City indosserà le nuove PUMA ONE.

David Josué Jiménez Silva, noto come “El Mago” (il mago), con la nazionale spagnola ha totalizzato 124 presenze, segnato 35 gol, vinto due campionati Europei (2008, 2012) e una Coppa del Mondo (2010) aggiungendo il suo nome nella storia delle nazionali calcistiche più titolate al mondo. Per gli appassionati di calcio e gli adetti ai lavori Silva fa parte della generazione d’oro dei calciatori tecnici spagnoli che hanno spostato la sfida dal piano fisico a quello tecnico.

Dal suo arrivo a Manchester nel 2010 ha rapidamente stabilito lo status di leggenda nella metà blu della città con numeri impressionanti: 256 presenze, 50 gol, 77 assist e vincendo una Coppa del Re, una FA Cup, tre campionati inglesi, un Community Shield e tre Coppe di Lega.

Indossavo già scarpe da calcio PUMA da bambino e oggi sono davvero felice di poterci giocare ancora. I tifosi mi hanno soprannominato El Mago e ora per il mio prossimo trucco indosserò le PUMA ONE”, ha dichiarato David Silva.

Con la firma di David Silva, Puma Football aggiunge un altro top player al suo roster di campioni.

Caratteristiche tecniche PUMA ONE
PUMA ONE è stata costruita studiando tre esigenze primarie di questi atleti, FIT. FAST. FEEL.
Il risultato è una scarpa da calcio unica, in grado di fornire ai giocatori un’ottima calzata (FIT), la massima velocità in campo (FAST) e una maggior sensibilità sul pallone (FEEL) assicurando nuovi ed elevati livelli di performance. Per soddisfare le esigenze di contatto (FEEL) gli strati tra il piede e la scarpa sono stati ulteriormente ridotti al minimo in modo che i tocchi siano più intuitivi quando ricevono, passano e colpiscono la palla.

La pelle è stata aggiornata con la scelta della nuova K-Leather super soffice e sottile che è stata applicata solo sulla parte centrale per ridurne il peso. Inoltre, le curve di impatto 3D incorporate nella pelle offrono più presa e una superficie di contatto migliore.

La calzata (FIT) risulta perfetta grazie alla costruzione in evoKNIT combinata alla nuova tecnologia FUSEFIT che offre il massimo comfort e la sensazione di avere il piede avvolto e ben fermo intorno alla caviglia.

La velocità (FAST) è stata aumentata grazie all’uso della nuova suola RAPIDSPRINT Pebax che riduce il peso complessivo degli scarpini e la configurazione dei tacchetti aiuta i cambi di direzione e gli scatti, offrendo una maggiore agilità.

Articoli correlati

Puma e Milan, annunciato il rinnovo a lungo termine

Annunciata l’estensione a lungo termine della partnership tra Puma e AC Milan. Il club rossonero e il partner tecnico presentano il “Puma house of football” training center. PUMA e AC Milan sono lieti di annunciare l’estensione a lungo termine della loro partnership, nata nel 2018. PUMA continuerà a essere il Principal Partner, il Global Technical Supplier […]

Mizuno nuovo sponsor tecnico della Lazio

Nuova partnership tra la Lazio e Mizuno. Il brand giapponese sarà fornitore ufficiale per l’abbigliamento tecnico e sportivo a partire dalla stagione 2022/2023.L’accordo tra la Lazio e Mizuno ora è ufficiale. Il club biancoceleste ha annunciato la partnership con il brand di abbigliamento sportivo giapponese che dal prossimo anno sostituirà Macron.

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]

Accade a novembre

Italia-Svizzera del prossimo 12 novembre non sarà decisiva, ma… ci giochiamo molto. Sarà una sorta di dentro-fuori per evitare la noiosa appendice dei play-off. Un’appendice che nasconde sempre delle insidie, lo sappiamo bene. Certamente, a Roma partiamo da favoriti, inutile negarlo. Veniamo dalla vittoria dell’Europeo, dalle convincenti prestazioni della Nations League, scendiamo in campo all’Olimpico, […]