Napoli. Siamo alla resa dei conti

Napoli. Siamo alla resa dei conti

La classifica indica come la corsa scudetto, al momento, sia una corsa a due: Napoli e Juventus appaiono le squadre più attrezzate per alzare il trofeo a fine stagione.

Nel suo articolo, Giovanni Galli, ha evidenziato come le chance di vittoria dell’undici di Sarri sono legate alla brillantezza del gioco, che deve restare tale per tutta la durata del torneo.

La rosa è attrezza per vincere, specie a centrocampo dove si alternano varie coppie di giocatori. Le difficoltà provengono dalla mancanza di un “piano b” per via dell’infortunio di Milik e la mancanza di cambi all’altezza per far rifiatare Insigne e Callejon. Quello che risulta il valore aggiunto è il capitano Marek Hamsik, tornato su livelli altissimi: si inserisce senza palla in zona gol, costruisce con qualità alternandosi se occorre con il play, è decisivo dalla distanza.

Scopri di più sul numero di febbraio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale

Articoli correlati

Juve prima, ma ora che accade?

La Juventus ha vinto 2-0. Lo ha fatto con merito, giocando un secondo tempo migliore di quanto abbia fatto l’Inter, che aveva concluso in crescendo la prima parte di gara. Ora la squadra di Sarri è prima, con un punto in più della Lazio e nove sull’Inter. Fin qui il calcio. Se volete aggiungiamo anche […]

Una Juve a metà, non può bastare

Vince il Lione 1-0. E questa non è certamente una buona notizia, come non sono una buona notizia i 25’ giocati dalla squadra di Sarri tra il 20’ del primo tempo e la fine della prima parte di gara. Meglio il secondo tempo, nel quale la Juve è parsa più concentrata e decisa a puntare […]