Ecco il Master Settore Giovanile 2021: didattica, pratica e metodologia in Italia e in Europa

Ecco il Master Settore Giovanile 2021: didattica, pratica e metodologia in Italia e in Europa

Allenatori dei principali settori giovanili italiani. Tecnici e istruttori di prestigiosi vivai europei. Responsabili e coordinatori di club di grande tradizione coi ragazzi.
Esperienze e modalità operative al servizio di chi lavora nelle fasce agonistiche o nell’attività di base. Con un’interessante lezione sui GPS. Questo è il Master Settore Giovanile in programma sabato 3 e domenica 4 luglio organizzato dalla nostra rivista e da YouCoach! sul tema “Il calcio dei giovani. Didattica, pratica e metodologia in Italia e in Europa”.

Presentati e introdotti dal direttore de Il Nuovo Calcio Ferretto Ferretti e dal responsabile tecnico di YouCoach Alberto Nabiuzzi, ecco i relatori del Master 2021: 

Michele Sbravati (Responsabile del settore giovanile del Genoa)
Francesco Morara (Allenatore U15 Bologna)
Andrea Bonatti (Allenatore Juventus Primavera)
Marcello Esposito (Allenatore Inter)
Fabrizio Piccareta (Allenatore U17 Roma)
Gabriele Gervasi (Allenatore U17 Genoa)
Mirko Marcolini (K-Sport Srl)
Giuliano Rusca (Responsabile tecnico dell’attività pre-agonistica Inter)
José Mataix (Allenatore U14 Villarreal)
Gennaro Puca (Allenatore  U13 Sassuolo)
Louis Carey (Allenatore U18 Southampton)

Una squadra vincente di esperti, per un evento unico nel suo genere. Sempre più ricco di competenze e conoscenze. 15 ore di aggiornamento che potrai rivedere quando vuoi grazie a video creati apposta per te.

Cosa avrai con l’iscrizione

Sarai in “prima fila” per confrontarti coi nostri esperti e ascoltare 15 ore di lezione su argomenti che vanno dallo sviluppo delle situazioni di gioco nell’attività di base all’organizzazione di un modello di gioco. Dal ruolo del responsabile tecnico all’utilizzo delle metodiche tipiche del futsal per migliorare la tecnica. Dalle modalità operative in Spagna a quelle in Inghilterra. Oltre all’attestato di partecipazione, tutti coloro che si iscriveranno potranno rivedere sia il Master Digital Edition Settore Giovanile di quest’anno sia quelli del 2020. In più, agli iscritti lo sconto del 50% sul dispositivo K-50 LT con l’utilizzo del software dedicato.

Info e iscrizioni: https://www.ilnuovocalcio.it/master2021-settore-giovanile

Articoli correlati

Allenate la percezione

Perché è importante andare oltre al “giocatore pensante”. La percezione delle informazioni, la lettura corretta di queste e l’attuazione di comportamenti efficaci e funzionali al contesto di gioco Sovente l’obiettivo dichiarato da numerosi allenatori e responsabili di settore giovanile è quello di formare “giocatori pensanti”. Se ogni calciatore, però, durante una partita dovesse pensare all’azione […]

Tutto sulla marcatura

Una capacità, talvolta trascurata nel settore giovanile, che va assolutamente allenata. Le proposte pratiche, il duello e il marcamento di un calciatore senza palla. È ormai ben chiaro che le abilità tecniche non siano l’unica componente che determina la prestazione del calciatore. Al fianco di calciatori come Neymar, Coutinho, Messi e Ronaldo, per citare alcuni […]

Il gioco è il miglior maestro

Perché insegnare i princìpi di gioco in luogo di schemi ripetitivi coi giovani. L’importanza di saper scegliere. Mi è capitato recentemente di ascoltare un noto allenatore affermare che i ragazzi fino a 16 anni non devono fare tattica, ma soltanto tecnica; un altro sosteneva che alcuni mister di settore giovanile dovrebbero essere allontanati dal campo […]

Diamo del tu alla palla

Il dominio del pallone è uno degli obiettivi che qualsiasi allenatore deve avere coi bambini più piccoli.Le proposte di base. A Dortmund deve esserci qualcosa di particolare nell’aria, magari nel cibo o forse sono semplicemente fortunati a estrarre continuamente il numero vincente della lotteria. Sven Misliant – da poco accasatosi a Londra, sponda Arsenal – […]