Inter, Icardi reintegrato ma con le valigie in mano

Inter, Icardi reintegrato ma con le valigie in mano

L’attaccante argentino ha chiesto di lavorare da mercoledì coi compagni e l’Inter ha accettato: da evitare ipotetiche cause, ma niente partite per lui

Mauro Icardi è escluso del progetto nerazzurro, ma non sarà più ”emarginato”. Al ritorno dalla tournée asiatica la squadra riprenderà gli allenamenti alla Pinetina, ma ci sarà anche l’ex Samp: lavorerà con il resto del gruppo e agli ordini di Antonio Conte e del suo staff. Lo ha chiesto lui stesso e la società ha scelto di accontentarlo, specie per cautelarsi da future cause.
Chiaro, questo non cambia le strategie dell’Inter: è caccia aperta agli attaccanti. E Icardi non potrà partecipare alle partite, ma allenarsi e attendere la cessione. Anche se, sfortunatamente per entrambe le parti, non si sa ancora dove andrà.

Articoli correlati

La panchina chiama l’arbitro

Doveva essere la due giorni delle semifinali di Coppa Italia (vince il a San Siro contro l’Inter e 24 ore dopo la Juve raggiunge il Milan sull’1-1), invece, il giovedì ha regalato la notizia “bomba”. La Federazione ha chiesto alla Fifa di sperimentare la chiamata del Var dalla panchina. L’allenatore, oppure un tesserato incaricato, potrà […]