Il Nuovo Calcio di giugno: tra bilanci e programmazione futura

Il Nuovo Calcio di giugno: tra bilanci e programmazione futura

La fine della stagione è un’ottima occasione per fare il punto su quanto successo: su Il Nuovo Calcio di giugno è quindi tempo di bilanci, ma con un occhio già alla prossima stagione, tra programmazione e formazione.

Parlando di formazione, se apprezzi i nostri articoli non puoi mancare ai nostri master. Momenti di altissima formazione organizzati da Il Nuovo Calcio a Coverciano. Quest’anno torna il doppio appuntamento: il primo per chi si occupa di prime squadre (22-23 giugno 2024), il secondo per il settore giovanile (fasce agonistiche e attività di base), che si svolgerà due weekend dopo, sabato 6 e domenica 7 luglio. Per tutte le informazioni e iscrizioni clicca sui pulsanti dedicati

Come detto l’analisi è al centro di diversi articoli. Tra questi quello di Alberto Nabiuzzi e Filippo Zanetti sul falso terzino, un ruolo che si è evoluto nel calcio moderno. Sulle pagine di questo numero sono anche presenti le anticipazioni dell’analisi tattiche di alcune delle squadre più sorprendenti della stagione. Bologna (curata dal nostro Nicholas Lazzari), Leverkusen (Francesco Piccirilli) e Girona (Paride Pasta). A breve saranno disponibili le versioni integrali delle 5 analisi, all’anticipazioni si aggiungeranno gli studi su Nizza (Roberto Paolini) e Tottenham (Paolo Marseglia).

Lo scritto di Leonardo Piva anticipa qualche estratto del libro dedicato a Carlo Ancelotti, protagonista della nuova uscita della nostra collana Gli Unici. Se apprezzate questo formato non potete perdervelo,qui il collegamento diretto al nostro store.

Passando agli articoli più da campo, continua la nostra scoperta dei princìpi tattici di una squadra, guidati da Vanni Sartini. Una nuova serie di contenuti prende il via, curata da Marco Bruzzano, che partendo dal collettivo si focalizza sul saper fare del singolo calciatore.

Si conclude il percorso curato da Gabriele Gervasi dedicato al traslare i concetti del calcio di Gasperini a quello dei giovani. Ivan Zauli ha preparato la seconda parte del suo approfondimento tecnico su cosa fare coi i giovani dai 14 anni alla prima squadra. Emiliano Caliendo ha intervistato Antonio Floro Flores che smessi i panni del calciatore ha indossato quelli di allenatore, per scoprire come sta andando queste nuova avventura.

I contenuti dedicati all’attività di base de Il Nuovo Calcio di giugno sono tre; Matteo Saglietti spiega come passare dal calcio associativo alla riaggressione, utilizzando un produttivo metodo di apprendimento. Matteo Zonta affronta un dilemma sempre più diffuso non solo nel calcio dei grandi: ruoli e compiti o posizioni e funzioni? Infine Paolo Nasuto riflette sull’importanza delle lezioni apprese nell’anno appena trascorso.

Il contenuto dedicato al calcio femminile riguarda l’importanza della tecnica di corsa nelle giovani atlete (Martina Diolosà). Dedicati alle prime squadre invece gli articoli di Michele Marro e Niccolò Legnani, EMOM training per la forza e l’importanza dell’off season gli argomenti trattati.

Foto: Imago.