33° Giornata – I numeri hanno detto che…

33° Giornata – I numeri hanno detto che…

La 33a giornata di Serie A ha consentito al Napoli di portare a 4 lunghezze lo svantaggio sulla Juventus, in attesa dello scontro diretto di domenica. I partenopei hanno avuto la meglio dell’Udinese, mentre i bianconeri sono stati fermati sul pari dal Crotone. Le squadre coinvolte nella corsa Champions hanno vinto tutte: la Roma ha sconfitto il Genoa, la Lazio ha avuto la meglio della Fiorentina in una gara pirotecnica e l’Inter ha superato agevolmente il Cagliari. Vittorie importanti per l’Europa League per l’Atalanta, vittoriosa in trasferta contro il Benevento, e per la Sampdoria, che in extremis ha battuto il Bologna. Solo un pareggio invece per il Milan, fermato sull’1 a 1 dal Torino. Il Sassuolo si è allontanato dalla zona retrocessione avendo la meglio dell’Hellas, mentre il risultato della partita tra Spal e Chievo è stato un pareggio a reti inviolate.

L’analisi attraverso i numeri, forniti da INSTAT SCOUT, ci permette di sottolineare alcune voci relative agli incontri disputati durante lo scorso weekend.

Partita spettacolare e decisamente divertente quella andata in scena a Firenze e che ha visto opposta la Fiorentina alla Lazio. I viola sono stati primi per intercetti (73) e secondi per contrasti bassi vinti (56%), mentre gli uomini di Inzaghi si sono distinti per il secondo posto nella classifica dei corner calciati (8) e il terzo in quella dei tiri effettuati (17). Seconda partita consecutiva casalinga senza vittoria per la squadra di Pioli, che ferma a 8 i risultati utili consecutivi. Sesta partita imbattuta di fila per i biancocelesti (3 vittorie e 3 pari) alla terza vittoria nelle ultime 4 trasferte.

Il Napoli ha avuto la meglio dell’Udinese in una partita decisamente complicata, ma che ha permesso alla squadra di casa di accorciare sulla prima in classifica. Gli azzurri si sono distinti per passaggi totali (767, primi), tiri (18, secondi), corner calciati (8, secondi) e possesso palla (63%, terzi). L’undici guidato da Oddo si è messo in mostra per il secondo posto per tiri effettuati (18) e palle recuperate (62) e il terzo per corner calciati (7). Terza vittoria consecutiva in casa per la squadra allenata da Sarri, sesta sconfitta di fila in trasferta per i friulani (la decima negli ultimi dieci incontri disputati).

La Juventus viene fermata sul pari nella trasferta contro il Crotone. La squadra di Zenga è risultata terza per cross (18), mentre la compagine bianconera prima per possesso palla (71%) e contrasti bassi vinti (58%), seconda per passaggi totali (620) e cross (22), e terza per corner calciati (7) e dribbling riusciti (20). Secondo pareggio (sui tre totali nelle partite disputate lontano da Torino) nelle ultime tre trasferte per l’undici di Allegri. Punto importante per i pitagorici che, tra le mura amiche, è arrivato a conquistare 20 punti sui 28 totali raccolti in campionato.

La vittoria conquistata dalla Roma ai danni del Genoa è stata di importanza vitale per permettere alla squadra di casa di rimanere in piena corsa per un posto Champions. I giocatori di Di Francesco sono risultati primi per passaggi chiave (16), secondi per contrasti aerei vinti (64%) e terzi per corner calciati (7). I rossoblù si sono classificati terzi sia nella graduatoria relativa alle palle perse (70) sia in quella dei palloni intercettati (58). I giallorossi sono tornati alla vittoria, dopo tre turni a secco (terza vittoria nelle ultime 5 gare casalinghe), si sono invece fermati a 4 i risultati utili consecutivi della compagine allenata da Ballardini (in trasferta non vince da 4 partite).

L’Inter ha dominato il Cagliari nella sfida disputata a Milano. Per la compagine di Lopez non ci sono dati statistici rilevanti da segnalare, eccetto lo zero alla casella tiri effettuati, per i nerazzurri invece da sottolineare il primo posto per cross (26), corner (9), tiri (21), contrasti bassi vinti (58%) e contrasti aerei vinti (68%), il secondo per possesso palla (68%) e passaggi chiave (12), e il terzo per passaggi totali (589). Quarta vittoria casalinga nelle ultime 5 partite giocate tra le mura amiche per l’undici di Spalletti, mentre per i sardi è arrivata la terza sconfitta consecutiva in trasferta, la quarta nelle ultime 5 gare disputate.

Continua la rincorsa all’Europa League dell’Atalanta che, in trasferta, ha avuto la meglio del Benevento. Gli orobici si sono distinti per il terzo posto nella classifica dedicata ai passaggi chiave riusciti (10) e in quella dei falli commessi (21). Per la squadra di De Zerbi c’è da evidenziare il secondo posto per dribbling (23) e il terzo per palle recuperate (60). L’undici allenato da Gasperini è ritornato alla vittoria dopo tre turni a secco (2 pari e una sconfitta), dimostrando ancora la propria attitudine nelle gare giocate lontano dal terreno di casa (26 punti, quinto rendimento). Terza sconfitta casalinga nelle ultime 5 partite per giallorossi, ormai condannati alla retrocessione.

Una vittoria arrivata allo scadere, quella conquistata dalla Sampdoria ai danni del Bologna. I blucerchiati sono stati in grado di ottenere tre punti importanti in chiave europea, distinguendosi per il primo posto per dribbling (25), il secondo per intercetti (68) e il terzo per passaggi chiave (10) e contrasti bassi vinti (55%). La compagine guidata da Donadoni è stata in grado di vincere il 62% dei contrasti aerei (terza). Gli uomini di Giampaolo hanno vinto in casa mostrando, ancora una volta, come a Marassi siano in grado di fare molti punti (36, quarto rendimento casalingo del campionato). Per i felsinei un solo punto conquistato nelle ultime 7 trasferte.

Il risultato della sfida tra Milan e Torino è stato un pareggio. Un punto che impedisce ad entrambe di coltivare le proprie ambizioni: i rossoneri si sono allontanati dalla zona Champions e sono stati insidiati per un posto in Europa League, mentre gli uomini di Mazzarri si sono staccai dal “trenino” di squadre che ambiscono ad una posizione europea. Un solo dato da sottolineare, relativo alla squadra ospitante, che si è collocata al secondo posto per falli commessi (22). Gli uomini di Gattuso hanno conquistato il quarto pareggio consecutivo, ritrovandosi senza i tre punti da ben 5 turni. Per i granata si è invece trattato del secondo pari di fila che permette alla squadra torinese di issarsi in cima alla classifica di rendimento delle ultime 5 giornate (11 punti conquistati, 10 reti realizzate e solamente 2 subite).

Vittoria di fondamentale importanza per il Sassuolo che ha avuto la meglio sull’Hellas e ha continuato il suo percorso positivo in allontanamento dalla zona retrocessione. Gli uomini di Iachini sono risultati primi per palle recuperate (70) e palle perse (81), mentre la compagine scaligera si è classificata prima nella graduatoria delle palle recuperate (70) e seconda in quella delle palle perse (81) e dei contrasti bassi vinti (56%). Settimo risultato utile consecutivo per gli emiliani (5 pari e 2 vittorie), imbattuti in trasferta da 4 gare (2 vittorie e 2 pareggi). Per l’undici di Pecchia si è trattato della quarta sconfitta negli ultimi 5 incontri disputati, che non ha permesso ai gialloblù di agguantare il terzultimo posto.

Pareggio a reti inviolate quello andato in scena a Verona nella sfida che ha visto opposte Chievo e Spal. I clivensi sono risultati primi per falli commessi (24) e terzi per cross effettuati (18), mentre la compagine allenata da Semplici si è distinta per il numero di traversoni (18, come la squadra ospite). La squadra di Ferrara ha ottenuto l’ottavo risultato utile consecutivo (6 pareggi di fila e 2 vittorie), mentre per l’undici di Maran si è trattato del terzo punto, e terzo pareggio, conquistato nelle ultime 4 gare, che permette di avere solamente 3 punti di vantaggio sul terzultimo posto.

Articoli correlati

Mizuno presenta il terzo kit gara S.S. Lazio 2022/23

Presentato il terzo kit gara del club biancocleste al Training Camp di Auronzo di Cadore, nella splendida cornice delle Tre Cime di Lavaredo. Dopo la presentazione ufficiale del kit gara Home & Away della S.S. Lazio per la stagione 2022/23, Mizuno ha svelato anche il terzo kit gara; si completa, così, il ventaglio delle maglie gara del club biancoceleste. Il brand giapponese di attrezzature sportive ha recentemente siglato un […]

S.S. Lazio presenta il nuovo kit gara 2022-23 firmato Mizuno

Nuova partnership pluriennale tra S.S. Lazio e Mizuno per la fornitura di abbigliamento tecnico e sportivo del club biancoceleste. Presentazione ufficiale in grande stile il prossimo 4 luglio a Roma in Piazza del Popolo, attesi personaggi dello sport e dello spettacolo. La maglia indossata dai calciatori laziali durante la serata sarà messa all’asta su eBay e le […]

Mizuno nuovo sponsor tecnico della Lazio

Nuova partnership tra la Lazio e Mizuno. Il brand giapponese sarà fornitore ufficiale per l’abbigliamento tecnico e sportivo a partire dalla stagione 2022/2023.L’accordo tra la Lazio e Mizuno ora è ufficiale. Il club biancoceleste ha annunciato la partnership con il brand di abbigliamento sportivo giapponese che dal prossimo anno sostituirà Macron.