Serie A – Così non Var

Serie A – Così non Var

Ho sempre pensato che fosse più bello parlare di calcio che di errori arbitrali. E, penso ancora oggi, che l’errore arbitrale faccia parte del gioco, perché sbagliare è umano.

Da quando c’è il Var, però, errare è un po’ meno umano. O meglio, sbaglia chi dirige (come è sempre accaduto), ma chi sta al monitor, in una saletta asettica a guardare le immagini, lo corregge. Se vogliamo, gli insinua un dubbio: “Noi due abbiamo visto questo, ora fai tu…”.

L’Italia sta sperimentando il Var e, se la sperimentazione dovesse avere successo, al Mondale in Russia potrebbero andarci ben 4 arbitri italiani: Rocchi (già designato), più Orsato (che potrebbe fare il Var e dirigere) e altri due che con l’esperienza maturata in Serie A, se ne starebbero nella centrale video.

Ma se le cose andranno come nell’ultimo turno è probabile che i nostri arbitri, anziché un premio possano ricevere una solenne tirata d’orecchie. Un gol di braccio assegnato, un gol annullato senza spiegazioni, un rigore concesso per uno svenimento (anche se Masina quella mano malandrina poteva risparmiarsela) è decisamente troppo quando si ha a disposizione un mezzo che consente di rivedere l’azione. Di decidere con più calma, di ammettere e correggere l’errore.

La mia non è un’accusa, è solo una richiesta: fate attenzione, perché sbagliare arbitrando la partita è possibile, ma sbagliare con l’aiuto del monitor lo è molto meno!

Articoli correlati

Torniamo a dribblare

Prima di entrare negli argomenti “forti” di questo numero, concedetemi di fare gli auguri per il suo 31esimo compleanno a… Il Nuovo Calcio. Il mese di febbraio del 1991 è stato quello che ha visto la nascita della nostra rivista, che nel corso di questi anni ha attraversato le varie burrasche del mondo dell’editoria, cercando […]

Accade a novembre

Italia-Svizzera del prossimo 12 novembre non sarà decisiva, ma… ci giochiamo molto. Sarà una sorta di dentro-fuori per evitare la noiosa appendice dei play-off. Un’appendice che nasconde sempre delle insidie, lo sappiamo bene. Certamente, a Roma partiamo da favoriti, inutile negarlo. Veniamo dalla vittoria dell’Europeo, dalle convincenti prestazioni della Nations League, scendiamo in campo all’Olimpico, […]

Il calcio di tutti

La Champions è ormai entrata nel vivo e a questa manifestazione abbiamo pensato di dedicare la copertina. I primi due turni dei gironi sono stati disputati, in questo mese di ottobre vi sarà il classico giro di boa che chiarirà alquanto le gerarchie. Certo, l’ultima squadra che ha conquistato la manifestazione “a sorpresa” è stato […]

Orgogliosi di essere italiani

Ecco in anteprima l’editoriale del direttore Ferretto Ferretti pubblicato sul prossimo numero de Il Nuovo Calcio, in edicola e online a partire dai primi giorni di settembre. La Serie A è ripartita da poco e a lei abbiamo dedicato la nostra copertina. Una copertina insolita, non la classica foto, ma le “caricature” dei 20 allenatori […]