Foto: Italy Photo Press

E' tempo di...
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L’Inter fatica, ma vince 2-0 contro il Chievo. L’Atalanta brilla e giustamente conquista tre punti contro il Genoa. Poi c’è chi insegue: il Milan, ad esempio, che nelle due ultime giornate si è risvegliato dal torpore nel quale era cascato. Pure la Roma sembra essersi risvegliata, dopo qualche scivolone (la vittoria sulla Juve ha comunque un peso specifico importante). Ma ci sarebbe anche il Toro, che non scherza e si domanda perché non abbia giocato così anche nella prima parte di stagione. Per finire la Lazio, che a Cagliari ha ritrovato il Luis Alberto dell’anno scorso.

Abbiamo fatto un elenco di squadre in lotta per conquistare uno dei due posti Champions ancora disponibili. Inutile dire che a 180’ dalla fine, il vantaggio in classifica di Inter e Atalanta sia importantissimo. Che i 3 punti di ritardo di Milan e Roma sul quarto posto (4 dall’Inter, terzo) non siano trascurabili, anche se rossoneri e giallorossi probabilmente conquisteranno sei punti (Inter e Atalanta molto probabilmente non faranno il pieno).

Troppo lontano il Torino per centrare la Champions, ma per Belotti e compagni un posto in Europa League non sarebbe certo da buttare. Di certo ci proverà anche la Lazio, che però l’ingresso in Europa potrebbe centrarlo battendo l’Atalanta mercoledì sera nella finale di Coppa Italia.

Una considerazione: uno dei campionati più scontati e noiosi della storia (lo scudetto della Juve non è mai stato in discussione, mentre Chievo e Frosinone sono retrocesse praticamente subito), sta regalando la volata per il terzo e quarto posto più elettrizzante degli ultimi anni. Uno schiaffo a chi continua a invocare la SuperChampions.

Magazine in Edicola