Leonardo Bonucci (Foto: Italy Photo Press)

E' tempo di...
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Cosa è successo al Milan? Cosa è successo al Milan che ha subito quattro reti contro la Lazio e ora subisce attacchi da parte della critica? Sul banco degli imputati per primo ci è finito Vincenzo Montella, ma subito dopo l’indice è stato puntato contro Bonucci, reo di aver commesso più di un errore e di essere in difficoltà rispetto all’anno scorso.

La Lazio, primo vero ostacolo incontrato dai rossoneri in stagione, ha messo a nudo una serie di problemi. Primo tra tutti la difesa: Montella ha scelto quella a quattro, ma Bonucci è fortissimo a 3, perché a 4 paga e non poco. Intelligente, l’allenatore, nel post partita ad annunciare che giovedì, in Europa League si cambia.

Leggendo la formazione e dando uno sguardo alla panchina, abbiamo visto seduti più di 150 milioni. Un controsenso? Sì, un controsenso, perché pare una sconfessione di quanto fatto in estate.

Siamo solo all’inizio della stagione, la terza di campionato non può permettere di emettere una sentenza, ma una cosa è chiara: il Milan non è la corazzata che pareva essere a ogni “Ora passiamo alle cose formali”. I rossoneri hanno buone individualità e devono ancora trasformarsi in una squadra. Anche se c’è chi ha una rosa superiore.

Magazine in Edicola