Foto: Italy Photo Press

E' tempo di...
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Gigio, adesso tocca a te. Vincenzo Montella è il primo a uscire allo scoperto: “Donnarumma deve dire cosa vuole fare l’anno prossimo. Deve dire se vuole rimanere al Milan oppure se decide di accettare le proposte che gli giungono da altri club”.

Senza dubbio, Gigio è un futuro campione, ha uno dei due agenti più potenti al mondo (Raiola), è in costante crescita (malgrado qualche errore nelle ultime gare) e piace a parecchi club. Club che hanno più risorse economiche del Milan, che comunque si sta muovendo bene sul mercato.

Il cuore dice Milan, l’ambizione spingerebbe a balzare su un aereo direzione Madrid o Manchester, dove i due titolari, Navas e Bravo, non sembrano riscuotere la fiducia incondizionata di Zidane e Guardiola.

Il Milan sa tutto, Fassone ha fatto leva sulla famiglia e sull’amore per il Milan, ma ha dimenticato che il ragazzo ha firmato una procura e comunque vada al tavolo delle trattive si siederà pure Mino Raiola, che alzerà l’asticella.

C’è chi dice che 18 anni sono pochi per volare, ma fino a ora, Donnarumma ha bruciato le tappe, dimostrando maturità e forza mentale. Lui non si espone, bacia la maglia, ma non parla. Il gesto sarebbe eloquente, accompagnato da una parola: “Resto” lo sarebbe di più.

Magazine in Edicola