Editoriale
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

7 giugno ore 21.00, Parco dei Principi (Parigi), Francia - Corea del Sud; 16 giugno ore 18.30, Mapei Stadium (Reggio Emilia), Polonia - Belgio. Questi i due match inaugurali dei Mondiali femminili e degli Europei under 21, che ci vedranno protagonisti a giugno, un mese tutto azzurro! Nel primo caso torniamo a partecipare a un Mondiale dopo 20 anni, a dimostrazione della crescita e dei progressi del movimento femminile nel nostro paese. Il campionato è stato sicuramente avvincente, tre squadre che fino all’ultima giornata hanno lottato per lo scudetto, con la Juventus di Rita Guarino che, sul filo di lana, ha avuto la meglio sulla Fiorentina e sul Milan, oltre a conquistare la Coppa Italia. E dall’anno prossimo il torneo sarà ancora più competitivo con l’arrivo dell’Inter, che ha dominato la Serie B, ottenendo una meritata promozione. Ora, però spetta alla Nazionale guidata da Milena Bertolini (la sua intervista a pagina 6) il compito di ben figurare alla rassegna iridata. L’esordio sarà domenica 9 giugno contro la temibile Australia. Forza ragazze!

Poco più di una settimana dopo, partiranno gli Europei under 21, che abbiamo vinto per ben 5 volte nella storia. Per la prima volta saremo il paese ospitante: gli azzurri di Gigi Di Biagio esordiranno a Bologna alle 21.00 del 16 giugno contro una delle favorite, la Spagna. E il nostro girone è di tutto rispetto, oltre alle furie rosse, il Belgio e la Polonia. Forza ragazzi!
Per colorare ancora di più di azzurro questi trenta giorni, vi saranno anche due incontri di qualificazione per l’Europeo della Nazionale maggiore: il primo contro la Grecia (8 giugno, Atene), nel secondo sarà la Bosnia il nostro avversario (11 giugno, Torino).


Il mese di giugno per noi, invece, è quello in cui si svolgeranno i due Master, anche quest’anno nella splendida location di Coverciano. Come sempre, saranno dedicati sia a chi si occupa di giovani (settore agonistico e attività di base, 22-23 giugno) sia a chi allena nelle prime squadre (29-30 giugno). I relatori? Unici nel panorama dell’aggiornamento italiano: tutti allenatori che hanno calcato i campi della massima serie ed esperti di calcio giovanile che lavorano da anni nei professionisti e all’estero, di grandissima competenza e conoscenze. Quest’anno crediamo di avervi proposto un programma esclusivo ed estremamente interessante. Leggete a pagina 24 i nomi dei mister presenti e i titoli delle loro relazioni. Attenzione, i posti disponibili a oggi sono ancora pochi. Affrettatevi, le iscrizioni terminano tra qualche giorno.

Durante i Master saranno presentati due nuovi libri, uno per l’attività di base (Indispensabile 18), l’altro per gli adulti (Tattico 4): prenderanno parte all’evento in qualità di relatori anche i due autori, Andrea Biffi (Duelli&Finte il titolo del suo testo) e Agenore Maurizi (3-5-2). Quale occasione migliore per incontrare e confrontarsi coi due tecnici.

Magazine in Edicola