Un ruolo che sta subendo un’evoluzione importante e quasi radicale: per questo nel mese di aprile abbiamo dedicato un approfondimento ai numeri uno. Si tratta di una serie di articoli, curati da Gaetano Petrelli, Mauro Marchisio e Catello Senatore, che a partire da pagina 52 illustrano in che modo lavorare coi portieri sia negli adulti sia nel settore giovanile. L’importanza di non sacrificare la tecnica propria del ruolo, l’efficacia delle gestualità e il ruolo fondamentale rivestito dalla conoscenza del gioco da parte dell’estremo difensore, che porta a leggere meglio le situazioni e quindi ad anticipare la propria azione. Da non perdere, poi, lo scritto di Matteo Callini e Andrea Gerardi che, a pagina 18, raccontano il successo del Quarto Convegno di Scienza&Sport, che ha visto la presenza di 350 partecipanti.


Nell’articolo il sunto degli interventi dei relatori presenti: per le relazioni complete il rimando è al numero del trimestre aprile-giugno di Scienza&Sport. Di tattica, come di consueto, si è occupato Giovanni Galli, che ci ha offerto un profilo dell’Atalanta, che ha iniziato un progetto in continuo miglioramento, all’insegna di un calcio moderno, aggressivo e di qualità (pagina 6). Luca Bignami, invece, è stato a Carrara, dove ha incontrato per noi Silvio Baldini, che ci ha offerto un’intervista davvero fuori dagli schemi, presentandoci una realtà lontana dal calcio dei nostri tempi (pagina 32). Per quanto concerne l’attività di base, Stefano Pasquinelli, a pagina 92, ha affrontato il mondo dell’Hornet’s Game, ossia un gioco di possesso palla realizzabile in un “alveare” formato da almeno 4 spazi. Infine, segnaliamo, per il calcio femminile, lo scritto di Lorenzo Francini, che, a pagina 72, ha affrontato le tematiche utili per organizzare una meticolosa pianificazione delle attività “fisiche”.

Articles about the Topic Allenare i portieri di oggi

Magazine in Edicola