Il numero di aprile ha come focus le palle inattive, l’argomento del nostro speciale è stato individuato grazie al fatto che queste situazioni da “palla ferma” sono sempre più determinanti nel gioco del calcio. A tal proposito, l’introduzione spetta all’analisi dei dati relativi alla Serie A, raccolti da Matteo Callini grazie al contributo di Instat, per poi continuare con un approfondimento relativo alla preparazione dei calci piazzati in fase offensiva, con i pareri di molti allenatori professionisti raccolti da Marco Mingardi, e con le soluzioni offensive più interessanti presentate da Alberto Nabiuzzi, collaboratore di Roberto Donadoni.

Il numero di marzo ci introduce, fin dalla copertina, al prossimo importante appuntamento: il convegno organizzato all’Hotel Sheraton di Milano, il prossimo 28 marzo, durante il quale interverranno i preparatori di alcune società di Serie A (Atalanta, Roma, Hellas Verona, Juventus), oltre a quello della Nazionale Italiana femminile e all’allenatore del Torino Moreno Longo. Dalle ore 9.00 si parlerà di allenamento del calciatore con il titolo: “Dal modello fisiologico e prestativo del calciatore alle moderne strategie di allenamento”. 

Oltre a tutte le info utili per iscriversi, su questo numero Giovanni Galli analizza la vera rivelazione di questa stagione sia in termini di risultati sia in fatto di gioco espresso: la Lazio di Simone Inzaghi. Dopo il racconto sulla figura di mister Arrigo Sacchi, Alessandro Zauli ci porta alla scoperta di un personaggio spesso discusso ma che ha fatto del calcio offensivo il suo credo: Zdenek Zeman.

Il primo degli speciali di quest’anno viene presentato e affrontato in ben 40 pagine della nostra rivista. Il tema che abbiamo scelto è dedicato ai più piccoli, a coloro i quali iniziano ad approcciarsi al gioco del calcio, che è appunto un gioco. Ma anche ai loro allenatori che, per svolgere al meglio la loro funzione, devono avere conoscenze e competenze di altissimo livello. Siamo partiti dal movimento per poi addentrarci all’interno del gioco fino a giungere agli aspetti prettamente tecnici.

Il primo numero dell’anno, quello che inaugura la trentesima stagione della nostra rivista, si presenta con una grafica completamente rinnovata e con un particolare focus rivolto al calcio femminile a cui, oltre alla copertina, vengono dedicati quattro articoli che approfondiscono il tema: dai numeri significativi del Mondiale all’intervista di un’icona quale Carolina Morace, dagli esercizi di prevenzione presentati dai preparatori del Milan, Lorenzo Francini e Simona Lucarno, all’approfondimento di Davide Pisoni riguardante gli infortuni.

L’ultimo numero dell’anno è accompagnato da un ricco speciale dedicato a tutti coloro i quali, inseguendo la propria grande passione per il calcio, lavorano con dedizione nelle categorie dilettantistiche. Si tratta di un ampio spazio pensato appositamente per chi allena dalla Serie D alla Terza categoria, spesso in orari complicati da gestire, come ad esempio la sera, avendo spesso a che fare con giocatori che calcano i campi da calcio per passione e non come lavoro. Una serie di interviste, raccolte in un unico articolo, effettuate ad allenatori e preparatori esperti delle categorie, introduce a questo speciale, che continua con le proposte settimanali per le squadre che svolgono due, tre o quattro allenamenti.

Magazine in Edicola

Ultime Notizie