Nel numero di febbraio 50 pagine di Speciale (a partire da pagina 60) dedicato a chi lavora nel vivaio delle società sportive. A curare gli scritti sono stati tutti i nostri esperti che hanno pubblicato un libro della collana Gli Indispensabili inerente a una delle categorie del settore giovanile. A questi si aggiunge Andrea Biffi, che al di là delle sue indiscutibili competenze e del suo percorso professionale di alto livello, rientra di diritto in queste pagine perché sta preparando il 18esimo Indispensabile che sarà dedicato a chi opera coi più piccoli.

In primo piano l’analisi tattica curata da Giovanni Galli, che, a pagina 6, ha indagato i mutamenti dell’undici di Spalletti. I nerazzurri hanno cambiato pelle rispetto al passato e stanno diventando una squadra moderna, ma che deve compiere ancora qualche gradino per ambire a competere con la Juventus. Un miglioramento continuo, dunque, ma che ha bisogno ancora di un po’ di lavoro. A seguire segnaliamo tre interviste estremamente interessanti e diverse tra loro.

La prima è quella che Cesare Barbieri ha fatto a Francesco Ghirelli, che dal 6 novembre 2018 è il nuovo presidente della Lega Pro (pagina 14): ci siamo fatti raccontare i suoi piani per il futuro e le riforme in programma. Restando nella terza serie del calcio italiano, da non perdere, a pagina 28, l’intervista di Luca Bignami a Mauro Zironelli, tecnico della Juventus under 23. Il mister, alla guida della prima “seconda” squadra italiana, ci ha indicato le difficoltà incontrate, la metodologia d’allenamento e del tempo necessario per far vedere i frutti di questa nuova strada impostata.

Il mese di dicembre è quello che vede i campionati avviarsi verso la fine del girone di andata e che prevede l’inizio del periodo di pausa nel quale tirare le somme di quanto fatto, regalarsi qualche giocatore dal mercato e mettere a punto il motore della propria squadra. Abbiamo analizzato le soste delle diverse categorie e regioni italiane e nello speciale, di ben 20 pagine (da pagina 28), i nostri esperti hanno offerto spunti, tabelle ed esercitazioni da utilizzare in base al numero di settimane di stop: consigli utili dalla Serie A alla Prima Categoria. A pagina 8, invece, Giovanni Galli ha analizzato il Napoli di Carlo Ancelotti, che ha saputo mutare, alla fine dell’era Sarri, sistema di gioco ma non princìpi, sfruttando la duttilità di diversi calciatori, offrendo un calcio propositivo sia in Italia sia in Europa.

È quella che segna la stagione 2018-2019 della Juventus. Inutile girarci attorno: l’obiettivo primario della Vecchia Signora è alzare la Coppa dalle grandi orecchie a fine anno. Su questo si è concentrato Giovanni Galli, che nel suo scritto (pagina 6) ha analizzato dal punto di vista tecnico-tattico la Juventus di Massimiliano Allegri, osservando com’è mutata dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo. A seguire due interviste da leggere con la massima attenzione.

Il rimando è alla sfida più affascinante che aspetta i nerazzurri al loro ritorno in Champions dopo sei anni. Mercoledì 24 ottobre, infatti, li attende il Camp Nou, che rievoca ricordi felici per i sostenitori della Beneamata. Ma quella giornata di Champions prevede altre due gare tutte da seguire: Juventus-Manchester United e PSG-Napoli. Di tutto questo ha parlato Thiago Motta, intervistato, a pagina 6, da Cesare Barbieri. Thiago Motta che è ex di Barcellona e Inter, con cui ha vinto il Triplete, allenato da Mourinho, oggi sulla panchina dei Red Devils, e che ha chiuso la sua carriera al PSG, di cui oggi è allenatore della formazione Under 19.

Magazine in Edicola