Adulti
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Uno sguardo all’estero, con un’analisi tattica di ciò che avviene allo Sheffield United, squadra neopromossa in Premier League. Questo è il focus dell’articolo scritto da Michele Tossani, il quale illustra una soluzione tattica interessante emersa dall’Inghilterra e applicata dai biancorossi, soprannominati “The blades” (le lame). Il manager dello Sheffield, Chris Wilder, ha mostrato qualcosa di nuovo: la sovrapposizione dei difensori di parte di una difesa a tre, i cosiddetti “braccetti”, ai laterali di centrocampo. Si tratta di una strategia utilizzata già da quando la compagine militava nella League One, la nostra Serie C. In questo modo si supplisce all’inferiorità numerica laterale che un 3-5-2 può incontrare, ad esempio, contro un 4-4-2. Ovviamente la scelta di questa tattica prevede una serie di compensi, attuati dai movimenti dei centrocampisti, analizzati nel dettaglio all’interno dell’articolo.

Magazine in Edicola