Adulti
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Dopo aver analizzato i princìpi in fase di possesso di questo sistema di gioco, alcune idee per impostare al meglio il non possesso.

Come illustrato sul numero di dicembre, il sistema di gioco 4-4-2 viene utilizzato come punto di partenza – in particolar modo tra dilettanti e giovani – per dare i primi indirizzi tattici alla propria squadra. Successivamente, a seconda degli avversari, della situazione della partita e delle caratteristiche degli uomini a disposizione, l’impostazione può evolvere in diverse modalità.

In fase di possesso accade più spesso che i cambiamenti possono portare a organizzazioni differenti: pensiamo a all’avanzamento degli esterni e all’abbassamento di una punta come trequarti che trasforma il 4-4-2 in 4-2-3-1, solo per fare un esempio. In quella di non possesso, invece, avviene di frequente che gli allenatori modifichino i loro schieramenti per difendere disponendosi con un 4-4-2. Questo perché una delle caratteristiche di tale sistema è quella di garantire un’ottima copertura del campo e una densità centrale importante.

Scopri di più sul numero di gennaio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale

Magazine in Edicola