INIZIARE DALLA TATTICA? PERCHÉ NO!

Attività di base
Typography

È possibile con i bambini più piccoli incominciare a insegnare gli aspetti “tattici” tramite il gioco. Cosa dicono le ultime ricerche e le esercitazioni per agire in tale direzione.

Nell’ambito dell’allenamento giovanile si sente spesso dire che conviene allenare prima la tecnica e poi, eventualmente, pensare alla tattica. Di frequente, infatti, gli allenatori per raggiungere questo obiettivo adottano una strategia per migliorare la tecnica che possiamo definire prescrittiva e reiterata. Prescrittiva perché sono gli istruttori che definiscono quale gesto utilizzare (ad esempio, il passaggio di interno piede) e come eseguirlo correttamente, in base a un ideale modello tecnico. Ad esempio, per il passaggio di interno piede: “…Il piede deve restare rigido e non si deve muovere quando entra in contatto con il pallone; bisogna puntare le dita del piede verso l'alto e bloccare la caviglia…”. Reiterata perché una volta spiegato all’allievo cosa e come effettuare un fondamentale tecnico, questo deve essere ripetuto più e più volte.

L'articolo completo su IL NUOVO CALCIO di aprile in edicola o in abbonamento